Un alfabeto di tanti segreti

Un alfabeto di tanti segreti

Incontro con Matteo Corradini all’Omeofest

Libertà, Betty Paraboschi - Nell’alfabeto ebraico le lettere possono rappresentare cammelli e preghiere, respiri e braccia stese quasi come papiri al sole. È questa la ricchezza dell’alfabeto che lo scrittore Matteo Corradini ha svelato l’altra sera, davanti alla folta platea che ha affollato il salone del Palazzo Gotico per il penultimo degli…

View On WordPress

Quintessenza, “indagine” anche in Omeofest 2015

Quintessenza, “indagine” anche in Omeofest 2015

Libertà, Mauro Molinaroli - «Si parlerà di un tema che riguarderà ancora la Quintessenza l’anno prossimo all’ ottava edizione di Omeofest. Verranno trattati gli aspetti antropologici, terapeutici e filosofici presenti in molte civiltà, anche orientali. Gli argomenti trattati quest’anno hanno suscitato molto interesse e credo che la strada da percorrere anche nel 2015 sia questa, con alcune…

View On WordPress

Alfabeto ebraico all’Omeofest

Alfabeto ebraico all’Omeofest

Ieri sera serata emozionante, con i musicisti di Muzikobando e Gabriele Coen. Al Palazzo Gotico di Piacenza, musiche e letture dedicate all’Alfabeto ebraico nel corso dell’Omeofest 2014. Qualcuno me l’ha chiesto: i racconti venivano da qui.

View On WordPress

La quintessenza dell’alfabeto ebraico con Corradini, Coen e Muzikobando

La quintessenza dell’alfabeto ebraico con Corradini, Coen e Muzikobando

Libertà, Betty Paraboschi – Una lettera è dedicata alla bocca, una alla mano, una all’occhio. E’ questa l’interessante simbologia dell’alfabeto ebraico che lo scrittore Matteo Corradini presenterà ai piacentini stasera a Palazzo Gotico alle 21: Lettere ebraiche e altre storie è il titolo della serata che rientra nell’ambito dell’edizione 2014 dell’Omeofest. Quest’anno la kermesse è dedicata al…

View On WordPress